Experience | Isabella Ratti

    IN ATELIER DI MODA HAUTE COUTURE

    All’interno di uno storico atelier milanese, dove ancora si lavora con le stesse tecniche e macchinari degli anni ’50. Vengono utilizzate esclusivamente le macchine da cucire a pedali del primo novecento, così come i maniquins d’epoca; la ricamatrice lavora ancora con il tombolo e ad aghi, l’occhiellaia che fa gli occhielli a mano, e si lavora in sinergia con gli artigiani che si occupano dei vari complementi come i bottoni gioiello a mano etc. Esiste ancora la figura della première e la divisione del lavoro tra leggero e pesante, taillerate e fantasiate, e la sfilata come nelle maison d’epoca.

    Nell’atelier si rispira ancora la vera Alta Moda, ogni capo infatti è fatto su misura dall’inizio alla fine, realizzato al 70% a mano e al 30% con l’utilizzo delle macchine da cucire a pedale, e con materiali puri al 100%. Nel back stage si trova invece la sartoria con un ampio tavolo dove le maestranze lavorano una di fronte all’ altra, portando avanti l’abito assegnatogli dall’inizio alla fine (non esiste chi fa solo maniche o chi attacca solo zip, non esiste concetto di catena di montaggio, ogni artigiano è artista nel proprio operato), attorno ci sono le macchine da cucire a pedali, gli storici manichini, lo stiro (che come dicono le “ragazze” è un arte) e lo storico contenitore dei fili, anch’esso d’epoca

    SCRIVIMI PER AVERE MAGGIORI INFORMAZIONI SUL PACCHETTO

Isabella Ratti

Isabella Ratti